ranktrackr.net

 

       Perchè volare quando puoi navigare
Imposta VolainRete.it come pagina iniziale !Aggiungi questo sito ai preferiti

 

 

 Ti trovi su:  
Biografia Steve Jobs
steve jobs
vediamo di capire chi è quest'uomo che veste usualmente jeans usualmente ed una dolcevita nera e scarpe da ginnastica, si dice di Lui che è un fanatico del lavoro, motiva chi gli sta intorno con entusiasmo, produce un cosiddetto "campo di distorsione della realtà", appassionato di tecnologia, in grado di gestire con accuratezza ogni decisione, arrogante ed intollerante; in grado di manifestare una calma in stile Zen

24 Febbraio 1955  Nato da madre americana (Joanne Carole Schieble) e da padre siriano (Abdulfattah "John" Jandali, uno studente che sarebbe diventato più tardi professore di scienze politiche), Steven Paul non fu tenuto dai suoi genitori naturali, ma fu dato in adozione ancora neonato. Il bimbo fu quindi adottato da Paul un meccanico in una società che produceva laser,e Clara Jobs contabile, residenti a Mountain View, nella città di Santa Clara in California. Ha una sorella biologica più giovane di lui, Mona Simpson.   In età adulta è riuscito a rintracciarla e ora ha uno stretto rapporto con essa.
Diplomato alla Homestead High School di Los Altos in California nel 1972. Iscritto al Reed College di Portland, in Oregon. Ha lasciato il programma di laurea dopo un semestre.
1976 Jobs con l'amico Steve Wozniak fondano l'Apple Computer. Producono Apple I ad un prezzo di 666$, il primo computer con ROM (Read Only memory) che dicevano alla macchina come caricare i programmi da una sorgente interna e con interfaccia video. Curiosità per produrre i primi 25 esemplari commissionati si autofinanziano con la vendita del pulmino di Steve Jobs ed la calcolatrice scientifica di Wozniak ricavando dalla vendita circa 1300$
1977: introduce Apple II: il primo personal computer destinato alla commercializzazione: aveva un case in plastica e usava grafica a colori; Jobs incoraggiò i programmatori a creare applicazioni per l'Apple II
1980: Ingresso nel mercato azionario di Apple; il valore di Apple arriva a 1,2 miliardi di dollari; introduzione sul mercato di Apple III venduto con otto applicazioni, incluse una per il testo e una per la grafica; una volta superati i problemi di gioventù l'Apple III diviene molto popolare in ambito professionale
1981: Stephen Wozniak lascia la società dopo un incidente con un aereo privato; IBM vende il suo primo personal computer, quattro anni dopo Apple; le vendite di Apple continuano a salire.
1983: debutto di Lisa, (nome della figlia di Jobs avuta fuori dal matrimonio) un computer potente e intuitivo controllato da mouse, pensato per persone che non hanno mai avuto a che fare con l'informatica; viene anche lanciata una versione più piccola e meno costosa chiamata Macintosh; Jobs recluta l'ex presidente di Pepsi John Sculley come nuovo presidente e CEO di Apple.
1985: Jobs viene estromesso da Apple in seguito ad una sorta di "golpe" avvenuto nel corso di un consiglio di amministrazione al culmine di una lotta di potere con lo stesso Sculley; si dimette ottenendo 150 milioni di dollari, ma ferito nel suo orgoglio personale; forma NeXT Computer Inc., una società che si occupa di hardware e software;
1986: Jobs compra Pixar da George Lucas per meno di 10 milioni di dollari
1989: NeXT produce un potente ma costoso computer che raccoglie pochi consensi sul mercato; Pixar vince un Oscar per il film d'animazione digitale "Tin Toy"
1991 sposa Laurene Powell, incontrata alla Stanford University ad un corso tenuto dallo stesso Jobs. Ambedue sono vegetariani.Jobs ha avuto tre figli con la moglie Laurene La figlia Lisa è nata nel 1978 (da una donna che Jobs non ha poi mai sposato) e ha sempre vissuto con il padre fino alla maggiore età
1993: ancora senza profitti NeXT chiude la divisione hardware e si focalizza sul software per programmatori e la costruzione di siti Web: Sculley si dimette dalla carica di CEO di Apple
1995: Walt Disney Picture lancia il primo film di Pixar, si tratta di "Toy Story", la prima pellicola cinematografica interamente realizzata al computer; Toy Story è il film che conquista più incassi al botteghino negli USA in quell'anno.
1996: Jobs contatta Apple; Apple acquista NeXT; Jobs torna all'azienda che aveva ondato con l'incarico di consigliere non stipendiato del CEO Gilbert F. Amelio
1997: il fatturato di Apple cala in maniera significativa; Jobs negozia un accordo con il concorrente storico Bill Gates; Apple stipula un patto che prevede l'inclusione di Internet Explorer nel Mac OS; Microsoft accetta di investire 150 milioni di dollari per acquistare azioni senza diritto di voto e sviluppare versioni Office per il MAC; Amelio viene licenziato dal consiglio di amministrazione; Jobs, cui viene offerta la carica di CEO e chairman, accetta di prendere il posto di Amelio ma solo in via temporanea
1998: Apple risale la china dei profitti infilando tre trimestri in positivo  I successi della apple si sono rinforzati con le recenti uscite di Ipod ed Itunes



 

2004 scopre di avere una rara forma di tumore maligno al pancreas, molto meno aggressiva della forma più comune, sviluppatosi nei 9 mesi precedenti apparentemente senza sintomi; è stato così sottoposto a terapia chirurgica per la rimozione della metastasi.
2006 Jobs è apparso in buona forma di salute. Tuttavia, a causa del cancro e delle conseguenti terapie, Steve Jobs ha sviluppato il diabete di tipo 1, detto anche giovanile e insulino-dipendente, che lo ha costretto a iniziare la terapia insulinica per curare gli scompensi metabolici (perdita consistente di peso e presenza di proteine e zuccheri nelle urine) e a seguire una dieta bilanciata con apporti controllati di carboidrati, proteine e grassi.
20 giugno 2009 esce un articolo sul sito internet del Wall Street Journal spiegando che nel corso del mese di aprile 2009, ha subito un trapianto di fegato nello stato del Tennessee e le sue condizione di salute sono buone. Apple ha confermato il suo rientro per la fine del mese di giugno 2009
9 settembre 2009 Steve Jobs torna sul palco a presentare il rinnovo dell'intera gamma iPod. Appare in condizioni migliori rispetto all'ultima volta che si mostrò al pubblico e ne approfitta per ringraziare il ragazzo di vent'anni, deceduto in un incidente stradale, che gli ha donato il suo fegato e invita tutti a diventare donatori.

wozniak jobs Come presidente e CEO di Apple Computer Jobs si conferisce un salario annuo di 1 dollaro e possiede una sola azione Apple, per avere accesso al programma sanitario della società.

Steve vive con la moglie e tre figli nei pressi della casa dove è cresciuto, in quel grande campo di albicocche ora noto come Silicon Valley.

Residenza: casa in stile inglese in mattoni rossi a Palo Alto, in California, costruita nel 1930 e valutata da 3 a 5 milioni di dollari e decorata sobriamente.
Jobs è stato classificato al primo posto tra i 25 uomini d'affari più potenti del mondo nell'annuale graduatoria stilata dalla rivista statunitense Fortune per il 2007, staccando di 6 posizioni il suo rivale storico Bill Gates
24 agosto 2011 Jobs si dimette da CEO Apple, ma resta nel consiglio di amministrazione e nomina il suo successore Tim Cook
Palo Alto 5 ottobre 2011 Steve Jobs cessa di vivere.

 

 

Condividi questa pagina:
 
 

 Box ricerca interno

Google

VolainRete

     

---

 


 

Categorie del sito

Fai il pieno gratis