ranktrackr.net

 

       Perchè volare quando puoi navigare
Imposta VolainRete.it come pagina iniziale !Aggiungi questo sito ai preferiti

 

 

 Ti trovi su:  

Il disco di ripristino di windows

Per svariati motivi (virus, guasti elettrici, guasti di sistema, driver difettosi, ecc) il sistema operativo può andare in tilt e non è più avviabile in questi casi dopo aver fatto alcuni tentativi  (il da farsi è elencato in qui : riparare windows) l’ultima risorsa è usare il disco di windows, siccome adesso spesso i computer vengono venduti col sistema operativo preinstallato e non viene fornito alcun cd o dvd, occorre crearsi un disco di ripristino. Ecco la procedura esatta come fare ed usare il disco di ripristino.

Come preparare un disco di ripristino
Per aprire Backup e ripristino, fare clic sul pulsante Start, scegliere Pannello di controllo, far clic su Sistema e manutenzione disco ripristino windowse quindi su Backup e ripristino.
Nel riquadro sinistro fare clic su Crea un disco di ripristino del sistema e quindi seguire le istruzioni.
Qualora venisse richiesto, fornire una password amministratore o una conferma.
Vi apparirà una finestra che chiederà d’inserire un CD/DVD vuoto nel vostro lettore cd  e cliccate su “Crea disco“, Windows 7 preparerà i file necessari e li scriverà sul disco. Ricordati di conservare il disco di ripristino in un luogo sicuro in modo da poterlo usare in caso di emergenza.

Come usare un disco di ripristino

Per ripristinare Windows dobbiamo riavviare il computer con all’interno il nostro DVD di ripristino. Se il computer non è predisposto ad avviarsi da cd dobbiamo impostare il bios, ecco come fare:

Per accedere al BIOS dovete cliccare un tasto (solitamente F8 o il tasto DEL – quello sopra il pulsante d’invio-). Una volta effettuato l’accesso al BIOS spostarsi con le frecce verso l’opzione BOOT.
Quindi selezionare uno dei boot device e fare in modo che almeno uno dei 4 disponibili abbia il boot Device su CD-ROM Group (nel mio caso il secondo). Cliccare su ESC o F10 per tornare all’avvio di Windows.

Ora vi verrà chiesto di avviare il cd premendo un tasto qualsiasi. Premiamolo e aspettiamo il caricamento.
Partirà il ripristino chiedendoci innanzi tutto d’impostare la nostra lingua, scegliamo l’Italiano e andiamo avanti.

Aspettiamo il caricamento dei file di ripristino, ci appariranno tutte le opzioni di ripristino.

  • Ripristino all’avvio: Nel caso il computer avesse qualche problema durante l’avvio.

  • Ripristino configurazione sistema: Se avete installato qualche nuovo hardware o applicazione malevola e fosse necessario ripristinare il sistema ad un punto di ripristino precedente.

  • Ripristino immagine del sistema: se  avete creato un immagine del sistema

  • Diagnostica memoria Windows: Per cercare eventuali problemi nella memoria di Windows.

  • Prompt dei comandi: Per gli utenti avanzati, si possono usare i comandi DOS.

 

 

Condividi questa pagina:
 
 

 Box ricerca interno

Google

VolainRete

     

---

 


 

Categorie del sito

Fai il pieno gratis