ranktrackr.net

 

       Perchè volare quando puoi navigare
Imposta VolainRete.it come pagina iniziale !Aggiungi questo sito ai preferiti

 

 

 Ti trovi su:  
 

   Telefonare in anonimo   &  SMS anonimi

 Per rispettare la nostra privacy è possibile telefonare in anonimato ecco come fare:telefono anonimo

Per nascondere il proprio numero temporaneamente (cioè per una singola chiamata) è necessario :

per le linee mobili : digitare #31#  +  il numero da chiamare (in caso di telefonini TACS è necessario comporre 931)

per le linee fisse : digitare *67#  +  il numero da chiamare (oppure, qualora abbiate un telefono con selezione decadica, ovvero: il vecchio telefono con la rotella ed il vostro operatore sia Telecom Italia, digitare 4793 + il numero da chiamare)


Per il blocco permanente dell'identificativo del chiamante è necessario:

per le linee mobili : impostare manualmente, dal menu del proprio cellulare (in gestione chiamate), il NON invio del proprio numero o, in alternativa, contattare il call center del proprio operatore per rendere la linea riservata.

per le linee fisse : contattare il servizio clienti del proprio operatore per bloccare permanentemente l'identificativo del chiamante sulla propria linea

Per scoprire, invece, chi si nasconde dietro un numero privato:
per legge (vedi tabella sotto) potete richiedere l’attivazione di un servizio (chiamato override) che vi mostra il numero di telefono anche delle chiamate private. Il costo è generalmente abbastanza elevato e può essere richiesto una sola volta per utenza e per un lasso di tempo limitato in genere 15gg. Per maggiori informazioni chiamate il servizio clienti

 
Legge 196/2003, “Codice in materia di protezione dei dati personali”:

Art. 127 (Chiamate di disturbo e di emergenza)

1. L’abbonato che riceve chiamate di disturbo puo’ richiedere che il fornitore della rete pubblica di comunicazioni o del servizio di comunicazione elettronica accessibile al pubblico renda temporaneamente inefficace la soppressione della presentazione dell’identificazione della linea chiamante e conservi i dati relativi alla provenienza della chiamata ricevuta. L’inefficacia della soppressione puo’ essere disposta per i soli orari durante i quali si verificano le chiamate di disturbo e per un periodo non superiore a quindici giorni.
2. La richiesta formulata per iscritto dall’abbonato specifica le modalita’ di ricezione delle chiamate di disturbo e nel caso in cui sia preceduta da una richiesta telefonica e’ inoltrata entro quarantotto ore.
3. I dati conservati ai sensi del comma 1 possono essere comunicati all’abbonato che dichiari di utilizzarli per esclusive finalita’ di tutela rispetto a chiamate di disturbo. Per i servizi di cui al comma 1 il fornitore assicura procedure trasparenti nei confronti degli abbonati e puo’ richiedere un contributo spese non superiore ai costi effettivamente sopportati.
4. Il fornitore di una rete pubblica di comunicazioni o di un servizio di comunicazione elettronica accessibile al pubblico predispone procedure trasparenti per garantire, linea per linea, l’inefficacia della soppressione dell’identificazione della linea chiamante, nonche’, ove necessario, il trattamento dei dati relativi all’ubicazione, nonostante il rifiuto o il mancato consenso temporanei dell’abbonato o dell’utente, da parte dei servizi abilitati in base alla legge a ricevere chiamate d’emergenza. I servizi sono individuati con decreto del Ministro delle comunicazioni, sentiti il Garante e l’Autorita’ per le garanzie nelle comunicazioni.



 per inviare sms anonimi:

da TIM: Digita ANON e lascia uno spazio, digita il numero di cellulare a cui inviare il messaggio e lascia uno spazio, digita il testo del messaggio (es. ANON 335123456 Indovina chi sono?) e invia la richiesta al 44933. I clienti che non vogliono ricevere messagi anonimi devono chiamare il 119 per inibire il servizio.
da wind: E' possibile inviare SMS "anonimi" (secret-SMS) o con un "nickname" (nick-SMS); il costo in entrambi i casi è pari a 0.15 euro per tutti i profili tariffari Wind.
Per inviare un secret-SMS usare la seguente sintassi: *k[spazio]k#s[spazio]messaggio.
Per inviare un nick-SMS usare la seguente sintassi: *k[spazio]k#nickname[spazio]messaggio in questo caso pur non conoscendo chi ha inviato il messaggio si potrà rispondere all'sms .
Per i soli clienti Wind è possibile chiedere l'inibizione della ricezione di messaggi in modalità Secret o Nickname chiamando gratuitamente il 155. La richiesta di disattivazione di Secret SMS e Nickname SMS al 155 è gratuita. Quando un cliente Wind invia un SMS Secret o Nickname a un cliente che ne abbia disabilitato la ricezione, riceverà a sua volta un SMS che gli comunicherà l'impossibilità di recapito di tale SMS al destinatario.
È possibile riabilitare il servizio di ricezione di Secret SMS e Nickname SMS inviando un SMS al numero 4533 con testo "sms secret si" o "sms nick si"
da cabina telefonica tutte le cabine telefoniche ormai permettono di inviare sms e come mittente si avrà il numero telefonico della cabina meno i tre numeri finali

   

    E-MAIL anonime
 

 

Condividi questa pagina:
 
 

 Box ricerca interno

Google

VolainRete

     

---

 


 

Categorie del sito

Fai il pieno gratis